Conti

Conto AV UNIPAT

CONTI CORRENTI

Studiare conviene. Investi sul futuro dei tuoi figli grazie al contributo provinciale.

Iniziativa provinciale a sostegno degli studi post diploma

Conto corrente dedicato all’accumulo di capitale per gli studi universitari

Contributo in base al risparmio accumulato durante la scuola secondaria di secondo grado.

Conto AV UNIPAT

Conto AV UNIPAT è il conto della Cassa Rurale Alta Valsugana  dedicato alla gestione dell'iniziativa della Provincia Autonoma di Trento INVESTIAMO SU DI LORO,  iniziativa nata per per supportare le iscrizioni universitarie e gli studi post diploma incentivando i piani di risparmio.

 

  • DI COSA SI TRATTA
    • I genitori potranno iniziare un piano di accumulo a favore dei figli negli anni di frequenza della scuola secondaria di secondo grado e la Provincia, al momento dell’iscrizione a percorsi di studi post diploma, integrerà con una somma di denaro proporzionata all’indicatore condizione economica ISEE posseduto dal nucleo familiare.

 

  • DESTINATARI
    • studenti residenti anagraficamente in provincia di Trento da almeno tre anni alla data di richiesta del contributo;
    • studenti che intendono iscriversi a percorsi di studi presso università, istituti di grado universitario, istituzioni AFAM, percorsi di laurea triennale o a ciclo unico o presso istituti di Alta formazione professionale che rilasciano titoli aventi valore legale e con sede in tutto il territorio nazionale e all'estero;
    • studenti con condizione economica ISEE compresa tra 23.001 e 32.000 euro (verificata solo nell’anno in cui lo studente si iscrive all’Università).

 

  • PER MAGGIORI INFORMAZIONI

www.provincia.tn.it/investiamosudiloro
contributopac@provincia.tn.it
Uffici provinciali ai numeri: tel 0461 491377 - 0461 493530

 

 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Le condizioni contrattuali sono indicate nei Fogli Informativi messi a disposizione del pubblico presso gli sportelli della banca e nella sezione “Trasparenza” del sito internet.

Vai alla pagina trasparenza